Home page

La base si trova a 1.100 m. all'interno del Parco dell'Etna (lato sud-est). Il terreno è quasi interamente boscato, in prevalenza si tratta di querceto (roverella) ma sono presenti anche castagni e lecci. Il sottobosco è formato da macchie sparse di felci, rovi e pungitopo. In primavera il terreno si copre di peonie ed altre specie floristiche di grande ...
Costruzione di circa 200mq. su due piani così suddivisa: PIANO TERRA: N°4 Bagni con doccie e zona lavabi maschili, N°4 Bagni con doccie e zona lavabi femminili, stanzone polifunzionale (possibile uso come cambusa) PRIMO PIANO:usabile solo per emergenze o dopo accordo con responsabili base, ampio stanzone polifunzionale, bagno con doccia per disabili, ...
La Base regionale delle Salaiole, di proprieta' della Curia della Diocesi di Firenze (Istituto per il sostentamento del Clero), e' in gestione all'Agesci Toscana dal 1964. Immersa nel verde delle foreste del Monte Giovi ai confini del Mugello, in principio la Base regionale era composta esclusivamente dal fabbricato detto la "Casa di B.-P." ed i prati ...
La base scout la Colonia si compone di due strutture e di circa due ettari tra bosco e terreni: perfetta per campi di gruppo, la base scout può ospitare comodamente 48 persone in accantonamento e almeno due reparti in attendamento.L'immobile della vecchia Colonia elioterapica è dotato di ampio salone (60 mq), cucina, servizi, riscaldamento autonomo, ...

Notizie dalle BasiTutte le notizie »

"Nella recente sentenza n. 25508 del 18/12/2015 la Corte di cassazione ritiene ammessa l'esenzione lei (e quindi Imu)all'immobile posseduto da un ente non commerciale concesso in comodato gratuito ad altro ente non commerciale, il quale vi svolga una delle attività meritevoli definite dall'articolo 7, comma 1, lettera i), dlgs n. 504/1992 - fra cui quelle ...
Finalmente online il nuovo sito della Comunità Basi Agesci.+ bello + funzionale (potrete in autonomia variare i dati della vostra base) + spazio per foto (grandi e piccole), video ed altri documentiNavigatelo e fateci sapere cosa ne pensate lasciando commenti qui sotto all'articolo.